ACCEDI
Domenica, 26 maggio 2024

FISCO

Aspetti sanzionatori della regolarizzazione del magazzino con opacità

Incerti gli eventuali effetti «indiretti» della regolarizzazione in ambito civilistico, penale e penal-tributario

/ Alessandro SAVOIA

Martedì, 16 gennaio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

La L. 213/2023 (legge di bilancio 2024) ha introdotto, con l’art. 1 commi da 78 a 84, un’apposita disciplina per la regolarizzazione del magazzino delle imprese (si veda “Regolarizzazione del magazzino «a pagamento»” dell’8 gennaio 2024).

Le norme in questione si applicano alle imprese che predispongono il bilancio sulla base delle disposizioni civilistiche e dei principi contabili nazionali, escludendo pertanto tutte quelle che fanno ricorso ai principi contabili internazionali IAS/IFRS.

Il provvedimento non rappresenta una novità. Esso ricalca nello specifico quanto già previsto dal legislatore con le disposizioni contenute nell’art. 7 commi 9-14 della L. n. 488/99 (finanziaria 2000). In tale occasione alcuni chiarimenti sulle modalità operative e sugli effetti

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU