X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 21 maggio 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Per il bonus R&S i costi capitalizzati del brevetto rilevano nei singoli periodi

L’imputazione temporale avviene anche in questo caso secondo il principio di competenza ex art. 109 del TUIR

/ Pamela ALBERTI

Giovedì, 14 marzo 2019

Ai fini del calcolo del credito d’imposta per ricerca e sviluppo ex art. 3 del DL 145/2013, i costi capitalizzati dei brevetti rilevano secondo il principio di competenza nei singoli periodi, a prescindere dalla decorrenza del processo di ammortamento. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 73 di ieri, approfondendo quanto già precisato in passato e dando anche una prima indicazione sulla nuova versione dell’agevolazione a seguito della L. 145/2018.

Nel caso di specie, una società che svolge attività di ricerca e sviluppo ha sostenuto costi per la realizzazione e registrazione di un brevetto nel corso degli anni 2012-2017. Tali costi sono stati capitalizzati e sono stati sottoposti ad ammortamento dal periodo d’imposta 2018, dal momento ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU