X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 25 giugno 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

L’inammissibilità del ricorso della società non blocca il litisconsorzio

Il processo comunque deve svolgersi con la partecipazione di tutti i litisconsorti

/ Antonino RUSSO

Lunedì, 15 aprile 2019

Nella pronuncia n. 8186, dello scorso 23 marzo, la Corte di Cassazione si è interrogata su uno degli aspetti maggiormente controversi del litisconsorzio necessario (fattispecie comune in tema di società di persone), che si verifica quando il ricorso di uno dei litisconsorti, non riunito con quelli degli altri, viene dichiarato inammissibile.

Con avviso di accertamento l’Agenzia delle Entrate rettificava il reddito di una società di persone e l’impugnazione dell’atto innanzi la competente commissione tributaria era sanzionata con una pronuncia (ritenuta poi corretta anche in appello) di inammissibilità del ricorso in ragione della sua asserita intempestività; mentre la società interessata era costretta a rivolgersi alla Suprema Corte, il contenzioso avviato da un socio sul ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU