X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 19 settembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Sette elementi per efficaci programmi interni di conformità sui beni dual use

La Raccomandazione Ue n. 1318/2019 descrive per ogni elemento l’obiettivo o gli obiettivi, le azioni da intraprendere e le possibili soluzioni

/ Sabrina FERRAZZI e Giulia PERSICO

Giovedì, 12 settembre 2019

La disciplina unionale in materia di controllo sui beni dual use costituisce parte integrante della politica commerciale comune ai sensi dell’art. 207 del TFUE.
Con il termine beni dual use (beni a utilizzo duale), vale rammentarlo, si intendono prodotti che, sebbene destinati a utilizzi civili possono, stanti le loro caratteristiche costruttive, essere utilmente impiegati per la fabbricazione di armi.

Il Regolamento (Ce) n. 428/2009 e successive modifiche racchiude l’insieme delle disposizioni unionali che danno attuazione al regime di controllo delle esportazioni, del trasferimento, dell’intermediazione e del transito di prodotti a duplice uso.

Nonostante il susseguirsi di numerose modifiche al Regolamento del 2009 – tutte volte a rendere attuali e sempre più adeguate le misure ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU