X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 24 ottobre 2021

FISCO

Le STP possono beneficiare dei bonus investimenti 4.0 e Mezzogiorno

La qualifica di soggetti titolari di reddito d’impresa consente l’accesso alle agevolazioni

/ Pamela ALBERTI

Venerdì, 17 settembre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Le società tra professionisti titolari di reddito d’impresa possono beneficiare del credito d’imposta per investimenti in beni strumentali “4.0” di cui alla L. 178/2020 e di quello per investimenti nel Mezzogiorno di cui alla L. 208/2015. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate nella risposta a interpello n. 600 pubblicata ieri, 16 settembre.

Il dubbio era sorto alla luce della sentenza della Corte di Cassazione 17 marzo 2021 n. 7407 avente a oggetto la qualificazione della natura del reddito prodotto dalle società tra professionisti, qualificabile, ad avviso della Suprema Corte, reddito di impresa o reddito professionale in virtù dell’effettiva organizzazione del lavoro (si veda “La natura del reddito della STP dipende dall’attività svolta in concreto ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU