ACCEDI
Mercoledì, 17 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Responsabilità retroattiva del gestore dell’hotel per l’imposta di soggiorno

La Cassazione conferma quanto stabilito dall’art. 5-quinquies del DL 146/2021

/ Caterina MONTELEONE

Mercoledì, 3 aprile 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

La sentenza della Cassazione 7 marzo 2024 n. 6187, pronunciandosi in relazione alla responsabilità per il versamento dell’imposta di soggiorno, ha affermato il seguente principio di diritto: “la disposizione di cui all’articolo 180, comma 3, d.l. 19 maggio 2020, n. 34 a seguito della introduzione dell’art. 5-quinquies d.l. 21 ottobre 2021, n. 146 intitolata «norma di interpretazione autentica del comma 1-ter dell’art. 4 d.lgs. 14 marzo 2011, n. 23» secondo cui l’albergatore è responsabile del pagamento dell’imposta di soggiorno, con diritto di rivalsa sui soggetti passivi, è applicabile anche ai casi verificatisi prima della data di entrata in vigore del decreto «Rilancio» (d.l. 34/2020), ossia il 19 maggio 2020”.

Tale principio è stato pronunciato ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU