X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 23 settembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Antonio PICCOLO

FISCO 22 gennaio 2019

IVA al 10% sui prodotti per il consumo animale in base alla destinazione

La Corte di Cassazione, con le recenti sentenze nn. 32955/2018 e 32956/2018, ha risolto, a favore del Fisco, una questione sulla corretta applicazione dell’aliquota IVA in ordine alla cessione di prodotti per la preparazione di mangimi e per il ...

FISCO 16 gennaio 2019

Dal riclassamento di microzone devono evincersi qualità urbana e ambientale

La Corte di Cassazione, con una serie di pronunciamenti, l’ultimo dei quali è l’ordinanza n. 32488/2018, ha fermamente e definitivamente stabilito che per le revisioni massive sui classamenti dei fabbricati, effettuate su interi quartieri comunali (c...

FISCO 14 gennaio 2019

Fabbricati rurali ancora legati alla categoria catastale

La giurisprudenza di legittimità prosegue, senza mai porsi alcun dubbio, a valorizzare e dare continuità al proprio consolidato insegnamento, delineato dalle Sezioni Unite con le sentenze n. 18570/2009 e n. 18565/2009, secondo cui per dimostrare la ...

FISCO 5 gennaio 2019

Nuova imposta sostitutiva per la raccolta occasionale di tartufi

La legge di bilancio 2019 (L. 145/2018) introduce rilevanti novità, ai fini delle imposte dirette e dell’IVA, nel settore della raccolta occasionale di prodotti selvatici non legnosi (quali tartufi, funghi, bacche, ecc.), nonché di erbe officinali...

FISCO 24 dicembre 2018

Taglio e vendita di legname nel reddito fondiario agrario se si coltiva il bosco

Sul corretto inquadramento reddituale dell’attività di disboscamento (taglio del bosco) e della successiva vendita del relativo legno, operazioni effettuate da persone fisiche, si registrano due tesi opposte e contrastanti tra loro: quella dell’...

FISCO 17 dicembre 2018

Dal 2019 aumento delle percentuali di compensazione IVA per il legno

La legge di bilancio 2019, all’esame della Commissione Bilancio del Senato dopo il via libera della Camera, prevede, fra le diverse novità, anche l’innalzamento delle percentuali di compensazione IVA per i produttori agricoli, con riferimento al ...

FISCO 1 dicembre 2018

Per il calcolo di IMU e TASI valgono le rendite catastali al 1° gennaio 2018

In vista della data di scadenza del pagamento del saldo IMU e TASI 2018, fissata al 17 dicembre, essendo domenica il giorno 16, riaffiorano, come di consueto, alcune tematiche che continuano a far discutere, sia in dottrina che in giurisprudenza. Una...

FISCO 17 novembre 2018

Contributi di bonifica legittimi solo con benefici per gli immobili

La Corte Costituzionale, con la sentenza n. 188/2018, è tornata a scrutinare la funzione e la natura dei contributi consortili di bonifica, in virtù di un’ordinanza depositata dalla C.T. Prov. di Cosenza e concernente l’operatività di una norma della...

FISCO 12 novembre 2018

Chi si dedica solo all’allevamento non è coltivatore diretto

La Cassazione, con ordinanza n. 13792/2018, scrutinando una fattispecie in materia di prelazione e riscatto agrari, ha stabilito un’importante regola in ordine all’ambito dei soggetti “abilitati” a esercitare il diritto di prelazione. Il ...

FISCO 17 settembre 2018

Regime IVA ordinario per la soccida «industrializzata»

La Commissione tributaria regionale di Campobasso, con sentenza n. 209/2018, che ha valorizzato la tesi impositiva dell’Agenzia delle Entrate, ha fornito rilevanti indicazioni sulla corretta applicazione del regime speciale IVA nel settore dell’...

< 1 2 3 4 ... 44 >

TORNA SU