ACCEDI
Lunedì, 4 marzo 2024 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Giada GIANOLA

Avvocato

AMBITI DI RICERCA /
DIRITTO DEL LAVORO, PREVIDENZA, SICUREZZA SUL LAVORO

LAVORO & PREVIDENZA 30 gennaio 2024

Per il 2024 importo massimo mensile della NASpI pari a 1.550,42 euro

Con la circolare n. 25, pubblicata ieri, 29 gennaio 2024, l’INPS ha indicato gli importi massimi validi dal 1° gennaio 2024 dei trattamenti di integrazione salariale, dell’assegno di integrazione salariale del Fondo di integrazione salariale (FIS), ...

LAVORO & PREVIDENZA 27 gennaio 2024

Minimale di retribuzione giornaliera per il 2024 per i dipendenti pari a 56,87 euro

L’INPS, con la circolare n. 21/2024, ha comunicato, relativamente all’anno 2024, i valori del minimale di retribuzione giornaliera, del massimale annuo della base contributiva e pensionabile, del limite per l’accredito dei contributi obbligatori e ...

LAVORO & PREVIDENZA 24 gennaio 2024

Se il licenziamento è solo illegittimo niente sanzione per omessi contributi

Il Tribunale di Cosenza, con la sentenza n. 50/2024, ha ribadito il principio già affermato dalle Sezioni Unite della Cassazione con la sentenza n. 19665/2014 in materia di applicabilità di sanzioni e interessi sui contributi non versati in relazione...

LAVORO & PREVIDENZA 23 gennaio 2024

Il regime sanzionatorio dei licenziamenti collettivi non viola la Costituzione

È stata pubblicata ieri la sentenza n. 7 con cui la Corte Costituzionale si è pronunciata sulle questioni sollevate con l’ordinanza del 16 aprile 2023 dalla Corte d’Appello di Napoli sulla disciplina dettata dal contratto a tutele crescenti, anche ...

LAVORO & PREVIDENZA 19 gennaio 2024

Indennità sostitutiva delle ferie non godute anche per il pubblico impiego

La Corte di Giustizia, con la sentenza resa nella causa n. C-218/22 pubblicata ieri, 18 gennaio 2024, si è pronunciata in materia di indennità sostitutiva per ferie non godute in favore dei dipendenti della P.A., rispetto alla quale l’Avvocato ...

LAVORO & PREVIDENZA 18 gennaio 2024

In scadenza il 31 gennaio il termine per comunicare i somministrati del 2023

Scade il prossimo 31 gennaio il termine per la comunicazione da parte delle aziende, in favore delle rappresentanze sindacali, dei lavoratori somministrati utilizzati nel corso dell’anno 2023. L’obbligo in questione deriva dal comma 3 dell’art. ...

LAVORO & PREVIDENZA 9 gennaio 2024

Limitazione della reintegra all’insussistenza del fatto con dubbi di costituzionalità

Il Tribunale di Catania, con l’ordinanza n. 163 del 20 novembre 2023, pubblicata sulla G.U. n. 1/2024, ha rimesso alla Corte Costituzionale una questione di legittimità in relazione all’art. 3 comma 2 del DLgs. 23/2015. In particolare, il tribunale ...

LAVORO & PREVIDENZA 8 gennaio 2024

Indennità più alta per due mesi di congedo parentale

La legge di bilancio 2024 (L. 213/2023) è intervenuta nuovamente sull’indennità di congedo parentale, disponendo, per due mensilità, un aumento. Si ricorda a tal fine che ai sensi dell’art. 34 comma 1 del DLgs. 151/2001, come riformato dal DLgs. ...

LAVORO & PREVIDENZA 6 gennaio 2024

ISCRO strutturale dal 2024

L’INPS, con la circolare n. 4 pubblicata ieri, 5 gennaio 2024, ha riepilogato le principali disposizioni contenute nella L. 213/2023 (legge di bilancio 2024) in materia di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro, di misure a sostegno...

IL CASO DEL GIORNO 5 gennaio 2024

Nessun risarcimento al datore se manca l’azione disciplinare per alcuni CCNL

Sui rapporti esistenti tra l’azione disciplinare nei confronti del lavoratore e l’azione volta a ottenere il risarcimento del danno patito a causa dell’inadempimento contrattuale del dipendente ex art. 1218 c.c. bisogna considerare che la posizione ...

< 1 2 3 ... 32 >

TORNA SU