ACCEDI
Domenica, 26 maggio 2024

PAGINA AUTORE

Viviana CHERCHI

LAVORO & PREVIDENZA 10 aprile 2024

Nella trattativa per il contratto di lavoro fondamentale la correttezza delle parti

Dopo il Tribunale di Forlì (cfr. sentenza del 21 marzo 2023), anche il giudice del lavoro di Milano si è pronunciato, con sentenza del 16 gennaio 2024, sulla lettera d’impegno all’assunzione, soffermandosi sulla natura giuridica e sui rimedi ...

LAVORO & PREVIDENZA 25 aprile 2023

La contrattazione collettiva traina la «settimana corta»

Sempre più frequentemente si assiste all’abbandono di una visione tradizionale dei tempi lavorativi e alla ricerca di una “personalizzazione” dell’orario di lavoro come misura in grado di coniugare le esigenze dei lavoratori con quelle aziendali. Tra...

LAVORO & PREVIDENZA 20 marzo 2023

Rafforzata la partecipazione dei dipendenti in operazioni straordinarie transfrontaliere

Il DLgs. 2 marzo 2023 n. 19 (che entrerà in vigore il 22 marzo e le cui disposizioni avranno effetto a decorrere dal 3 luglio 2023), recependo la Direttiva 2019/2121/Ue, ha introdotto una disciplina armonizzata in materia di trasformazioni, fusioni e...

LAVORO & PREVIDENZA 14 dicembre 2022

Gravano sul datore di lavoro i costi della cessione del quinto dello stipendio

Con la sentenza n. 2333/2022, il Tribunale di Milano è tornato a pronunciarsi in materia di cessione del quinto dello stipendio, confermando il proprio indirizzo secondo cui i costi dell’intera procedura gravino interamente sul datore di lavoro. ...

LAVORO & PREVIDENZA 10 settembre 2022

Sulla retribuzione delle ferie Cassazione allineata ai criteri comunitari

La giurisprudenza di legittimità è tornata a pronunciarsi sul tema della determinazione della retribuzione spettante durante il periodo feriale, rispetto a quella erogata per la normale attività lavorativa, confermando il proprio costante indirizzo...

LAVORO & PREVIDENZA 2 settembre 2022

Giurisprudenza incerta sul requisito dell’effettiva assistenza del terzo al lavoratore

La giurisprudenza di merito torna a pronunciarsi sulla validità delle conciliazioni intervenute in sede sindacale ai sensi dell’art. 411 c.p.c., precisando i caratteri prescritti dalla legge ai fini della loro intangibilità ex art. 2113 comma 4 c.c...

LAVORO & PREVIDENZA 24 agosto 2022

Senza autonomia e preesistenza reparti non qualificabili come rami d’azienda

In tema di trasferimento d’azienda, si registrano tre diverse pronunce emesse dai giudici di merito (cfr. App. Torino 26 maggio 2022; Trib. Lodi 1° giugno 2022 e Trib. Busto Arsizio 15 febbraio 2022) che – chiamati a decidere sulla legittimità o meno...

LAVORO & PREVIDENZA 19 agosto 2022

È discriminazione diretta escludere il premio di risultato per permessi 104

La giurisprudenza di merito si è recentemente pronunciata in tema di discriminazione basata sulla disabilità sia in relazione al computo del periodo di comporto che in riferimento ai sistemi premianti legati alla presenza in servizio. Nell’ambito ...

LAVORO & PREVIDENZA 13 agosto 2022

Risoluzione più veloce delle controversie di lavoro

Il DLgs. 104/2022, attuativo della direttiva Ue 2019/1152 relativa a condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili nell’Unione europea, ha introdotto nuovi obblighi informativi in capo a datori di lavoro e committenti nonché alcune prescrizioni ...

LAVORO & PREVIDENZA 29 luglio 2022

In arrivo misure per migliorare la conciliazione vita-lavoro

La flessibilità del lavoro e la tutela della genitorialità sono tematiche sempre più al centro degli interventi legislativi emanati negli ultimi anni. Tra questi rientra lo schema di decreto legislativo di recepimento della direttiva Ue 2019/1158, ...

1 2 3 ... 12 >

TORNA SU