X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 21 ottobre 2021 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Dal Consiglio di Stato il via libera alle nuove elezioni del CNDCEC

Palazzo Spada respinge il ricorso di Siciliotti, giusto commissariare il Consiglio nazionale e «revocare» le scorse elezioni

/ Savino GALLO

Mercoledì, 22 gennaio 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

Per stabilire quali saranno i membri del prossimo Consiglio nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili ci sarà bisogno di una nuova tornata elettorale.
Con la sentenza n. 278 (depositata ieri), infatti, il Consiglio di Stato ha respinto i ricorsi presentati dai componenti della compagine guidata da Claudio Siciliotti e confermato la validità delle decisioni assunte dal Ministero della Giustizia con il decreto 11 dicembre 2012 che, appunto, commissariava il CNDCEC, annullava le precedenti votazioni del 15 ottobre e indiceva una nuova tornata elettorale.

Una pronuncia con cui Palazzo Spada confuta l’intero apparato argomentativo dei ricorrenti, secondi cui, tra le diverse irregolarità che hanno caratterizzato la vicenda, solo una (l’illegittima ammissione della candidatura ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU