X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 16 gennaio 2019 - Aggiornato alle 6.00

Fisco

Totalmente esenti da IMU i terreni agricoli nei Comuni sopra i 600 metri

Il Dipartimento delle Finanze ha pubblicato l’atteso decreto con l’elenco dei Comuni in base all’altitudine

/ Stefano SPINA

Martedì, 2 dicembre 2014

Finalmente, con decreto del 28 novembre 2014, reso disponibile ieri dal Dipartimento delle Finanze sul proprio sito (www.finanze.it), si chiude il cerchio, almeno dal punto di vista normativo, della documentazione necessaria per il corretto conteggio del saldo IMU 2014.

Infatti, a partire dal 2014, l’articolo art. 4 comma 5-bis del DL n. 16/2012 aveva previsto, ai fini dell’esenzione di cui alla lett. h) del comma 1 dell’art. 7 del DLgs. n. 504/92, una “rivisitazione” dei Comuni montani sulla base della loro altitudine, agevolando i terreni posseduti da coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali di cui all’art. 1 del DLgs. n. 99/2004, iscritti nella previdenza agricola.
L’art. 22 comma 2 del DL n. 66/2014, riscrivendo l’art. 4 comma ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU