ACCEDI
Martedì, 25 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Ausiliari e coadiutori nelle procedure concorsuali con nuove incompatibilità

Il DLgs. 54/2018 trova applicazione solo per le nomine effettuate a partire dal 25 giugno 2018

/ Roberta VITALE

Giovedì, 2 agosto 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

È stato pubblicato ieri un documento elaborato dal CNDCEC e dalla FNC di approfondimento delle recenti disposizioni in tema di incompatibilità degli ausiliari e dei coadiutori nominati nelle procedure concorsuali a seguito dell’entrata in vigore del DLgs. 54/2018, avvenuta lo scorso 25 giugno 2018.

In particolare, la presentazione del documento evidenzia la “risonanza” che avrà il DLgs. citato con riferimento alle nuove ipotesi di incompatibilità indiretta, correlate ai magistrati addetti all’ufficio giudiziario al quale appartiene il magistrato che conferisce l’incarico. Si tratta – come specificato nel documento – di un intervento sicuramente “apprezzabile” sotto il profilo della ratio moralizzatrice e dissuasiva delle pratiche scorrette nell’attribuzione

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU