X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 30 maggio 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Detrazione IVA e note di credito entro il nuovo termine del 30 giugno 2020

Differito anche il termine per la presentazione tardiva della dichiarazione IVA entro 90 giorni

/ Emanuele GRECO

Sabato, 28 marzo 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il termine per la presentazione della dichiarazione IVA 2020 relativa al 2019, che ordinariamente scadrebbe il 30 aprile 2020 (art. 8 comma 1 del DPR 322/98), è stato sospeso.

Per effetto dell’art. 62 commi 1 e 6 del DL 17 marzo 2020 n. 18 (decreto “Cura Italia”) è, infatti, possibile presentare la dichiarazione entro il più ampio termine del 30 giugno 2020, senza applicazione di sanzioni.
La sospensione del termine per l’invio della dichiarazione dovrebbe comportare anche il differimento di quello per la valida presentazione del modello IVA 2020 per il 2019, ai sensi dell’art. 2 comma 7 del DPR 322/98.
Il termine di 90 giorni per la presentazione tardiva della dichiarazione IVA, senza che la medesima possa considerarsi “omessa”, dovrebbe pertanto decorrere

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU