X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 21 gennaio 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Contributo a fondo perduto non spettante con correzione dell’istanza

Situazione problematica in ragione dell’impossibilità di inviare istanze integrative

/ Alfio CISSELLO e Alessandro COTTO

Sabato, 1 agosto 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nel caso in cui il contributo a fondo perduto sia stato percepito in misura superiore a quella dovuta, le regole attuative e i chiarimenti ufficiali ammettono solo la restituzione dello stesso, riconoscendo in alcuni specifici casi l’esclusione delle sanzioni (cfr. circ. Agenzia delle Entrate n. 22/2020, risposta 5.4).

Nello specifico, non sono applicate sanzioni se il contribuente dimostra che il momento in cui ha rilevato l’errore è antecedente alla ricevuta di accoglimento dell’istanza, come nel caso esaminato per cui lo scarto della seconda istanza finalizzata a correggere l’errore risulti antecedente a quella della seconda ricevuta che attesta l’accoglimento dell’istanza originaria.
Tale impostazione, che porterebbe di fatto a negare il contributo perché

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU