X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 28 febbraio 2021

FISCO

Dividendi provenienti dalla Svizzera alla prova della maturazione dell’utile

Rileva se nel periodo di «formazione» dell’utile la società partecipata beneficia di un regime fiscale privilegiato

/ Salvatore SANNA

Mercoledì, 13 gennaio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la risposta n. 38/2021, l’Agenzia delle Entrate è intervenuta sul trattamento fiscale previsto dall’art. 47 del TUIR per i dividendi provenienti da una società controllata e residente in Svizzera, valutando se sono stati prodotti in base a un regime fiscale privilegiato.
In quest’ultimo caso, i dividendi concorrono integralmente alla formazione del reddito imponibile del socio residente in Italia e scontano una ritenuta alla fonte a titolo d’acconto ex art. 27 del DPR 600/73 se derivano da partecipazioni non negoziate in mercati regolamentati.

Per l’individuazione del regime fiscale dei dividendi che saranno distribuiti attingendo dalle riserve pregresse di utili, quindi, è necessario comprendere, con riferimento a ciascun periodo d’imposta, se gli utili ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU