Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 17 agosto 2022 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Per le elezioni dei commercialisti il TAR decide nel merito

Durante l’udienza di ieri, le parti hanno chiesto di non discutere la sospensiva ma direttamente il ricorso. Tempi più brevi per uscire dallo stallo

/ Savino GALLO

Mercoledì, 13 ottobre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

La risoluzione della vicenda giudiziaria che ha fatto saltare le elezioni locali dei commercialisti, programmate proprio in questi giorni (11 e 12 ottobre), potrebbe arrivare in tempi più brevi di quanto inizialmente immaginato. Ieri, infatti, si è tenuta dinanzi al TAR del Lazio l’udienza riguardante il ricorso presentato dall’ex Consigliere nazionale Felice Ruscetta (si veda “Saltano le elezioni dei commercialisti dell’11 e 12 ottobre” del 28 settembre 2021), ma anziché affrontare l’istanza di sospensione cautelare, si è discusso direttamente del merito.

La richiesta di saltare l’udienza cautelare è arrivata dagli avvocati di entrambe le parti in causa, che hanno concordato sulla necessità di abbreviare i tempi. In effetti, con il ricorso si chiede

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU