Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 18 maggio 2022 - Aggiornato alle 6.00

NOTIZIE IN BREVE

Dal 2023 nuova iscrizione dei medici autorizzati per la sorveglianza sanitaria per rischi da radiazioni

/ REDAZIONE

Sabato, 14 maggio 2022

x
STAMPA

Il DM 4 maggio 2022, pubblicato ieri dal Ministero del Lavoro in attuazione di quanto previsto dall’art. 138, comma 2 del DLgs. 101/2020, disciplina le modalità di iscrizione nell’elenco dei medici autorizzati incaricati della sorveglianza sanitaria, secondo quanto stabilito dalle disposizioni vigenti in materia di protezione dai rischi derivanti dalle radiazioni ionizzanti, nonché i contenuti della formazione e dell’aggiornamento professionale.

Il DM, che entrerà in vigore dal 1° gennaio 2023, definisce i requisiti che danno diritto all’iscrizione all’elenco dei medici autorizzati (ad es. titoli di studio, abilitazione allo svolgimento dei compiti di sorveglianza sanitaria, ecc.) e disciplina le modalità di ammissione all’esame di abilitazione per l’iscrizione allo stesso. Ai fini dell’iscrizione, i soggetti abilitati dovranno presentare domanda al Ministero del Lavoro secondo modalità che saranno definite in un secondo momento.

Sino all’entrata in vigore delle modalità disciplinate dal DM 4 maggio 2022 troverà applicazione quanto disposto dall’allegato XXI del DLgs. 101/2020.

TORNA SU