Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 25 settembre 2022

LAVORO & PREVIDENZA

Indennità una tantum estesa ad altre categorie di lavoratori

L’importo di 200 euro sarà riconosciuto automaticamente dai datori di lavoro con la retribuzione erogata nel mese ottobre 2022

/ Luca MAMONE e Elisa TOMBARI

Mercoledì, 10 agosto 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale ieri, ed entra in vigore oggi, il DL 9 agosto 2022 n. 115 (c.d. decreto “Aiuti-bis”). Tra le novità in materia di lavoro si segnala l’estensione dell’indennità una tantum di 200 euro, introdotta dagli artt. 31 e 32 del DL 50/2022 convertito, anche ad altre categorie di lavoratori.

Nel dettaglio, l’art. 22 del DL “Aiuti-bis” riconosce l’indennità ai lavoratori con rapporto di lavoro in essere nel mese di luglio 2022 e che, fino alla data di entrata in vigore del DL 50/2022, pur percependo un reddito inferiore ai 35.000 euro, non abbiano beneficiato dell’esonero dello 0,8% della quota IVS a proprio carico (art. 1 comma 121 della L. 234/2021) in quanto interessati da eventi coperti da contribuzione figurativa ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU