Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 27 novembre 2022

PROFESSIONI

Anche i commercialisti in sciopero dal 19 al 23 settembre

Per protestare contro la riforma della giustizia tributaria, ci sarà un’astensione di 5 giorni dalle udienze

/ Savino GALLO

Martedì, 6 settembre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Oltre ai magistrati tributari, anche i commercialisti che difendono i contribuenti in contenzioso diserteranno le udienze presso le Corti di Giustizia Tributaria previste tra il 19 e il 23 settembre. Otto associazioni sindacali di categoria hanno infatti deciso di aderire allo sciopero proclamato la scorsa settimana dall’Associazione magistrati tributari (si veda “Dal 19 al 23 settembre sciopero dei magistrati tributari” del 1° settembre 2022).

Alla base della scelta alcune delle ragioni che hanno indotto anche i magistrati tributari a incrociare le braccia, attinenti alla mancata inclusione nella riforma della giustizia tributaria (L. 31 agosto 2022 n. 130, approvata lo scorso 9 agosto e pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 1° settembre 2022) di modifiche ritenute prioritarie.

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU