ACCEDI
Mercoledì, 28 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Partita non finita per il divieto di ricorso contro la cartella non notificata

La questione finirà comunque davanti alla Corte Costituzionale

/ Alfio CISSELLO

Giovedì, 8 settembre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’art. 12 del DPR 602/73 come modificato dal DL 146/2021 prevede che l’estratto di ruolo non è impugnabile.
Viene altresì sancito che la cartella di pagamento e il ruolo non validamente notificati non possono essere impugnati, salvo il contribuente dimostri che il carico può:
- pregiudicare la partecipazione a gare di appalti pubblici ai sensi dell’art. 80 comma 4 del DLgs. 50/2016;
- compromettere i pagamenti delle Pubbliche Amministrazioni mediante attivazione della procedure di blocco (ciò avviene per i pagamenti superiori a 5.000 euro);
- comportare la perdita di un beneficio nei rapporti con la Pubblica Amministrazione.

Purtroppo, le Sezioni Unite (Cass. SS.UU. 6 settembre 2022 n. 26283) non solo hanno sancito che la norma appare pienamente conforme al dettato costituzionale, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU