ACCEDI
Domenica, 26 maggio 2024

FISCO

Visto di conformità con soglia a 70.000 euro, ma non per i crediti IVA del 2023

L’innalzamento riguarda i soli soggetti che raggiungono un determinato punteggio in ambito ISA

/ Emanuele GRECO e Massimo NEGRO

Lunedì, 22 gennaio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Tra le altre novità legate agli adempimenti tributari, l’art. 14 del DLgs. 1/2024 contempla l’innalzamento della soglia in base alla quale i soggetti che conseguono un determinato punteggio negli indici sintetici di affidabilità fiscale sono esonerati dall’apposizione del visto di conformità, modificando l’art. 9-bis comma 11 lett. a) e b) del DL 50/2017.

Per quanto concerne i crediti IVA chiesti a rimborso o utilizzati in compensazione “orizzontale” nel modello F24, il nuovo limite per l’esonero dall’apposizione del visto di conformità sarà pari a 70.000 euro annui, in luogo dei precedenti 50.000 euro annui.

Appare opportuno segnalare che, nonostante il DLgs. 1/2024 sia entrato in vigore il 13 gennaio 2024, l’operatività della soglia più ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU