ACCEDI
Domenica, 16 giugno 2024

FISCO

L’architetto può impugnare l’estratto di ruolo se pregiudica le gare di appalto

In questo caso è integrato l’interesse ad agire

/ Caterina MONTELEONE

Mercoledì, 22 maggio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

È ammissibile il ricorso presentato avverso i ruoli e le relative cartelle di pagamento per eccepire l’omessa notifica, e conseguente prescrizione dei crediti iscritti a ruolo, qualora il ricorrente provi che dai medesimi possa derivargli un pregiudizio per la partecipazione a gare d’appalto o possano essere compromessi i pagamenti che deve ricevere dalle Pubbliche Amministrazioni.

È il principio sancito con la sentenza C.G.T. I Palermo 6 febbraio 2024 n. 489/2/24, con la quale i giudici di merito, pronunciandosi sul ricorso presentato da un architetto per impugnare i ruoli e le relative cartelle di pagamento non notificate, hanno ricondotto l’ammissibilità del ricorso all’interesse ad agire ritenuto sussistente in considerazione del danno potenziale che egli avrebbe

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU