X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 18 aprile 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

La vendita dell’immobile a prezzo irrisorio sconta il registro ordinario

Per il Notariato l’inquadramento ai fini fiscali non dipende dall’ammontare del prezzo corrisposto dal cedente

/ Anita MAURO

Giovedì, 21 marzo 2019

La cessione immobiliare a titolo oneroso, le cui prestazioni corrispettive, a prescindere dalla scarsa entità del prezzo, risultino comunque bilanciate (ad esempio, in presenza di un accollo del debito, o dell’assunzione di obblighi specifici, etc.) è soggetta all’imposizione indiretta proporzionale ordinaria prevista per i trasferimenti di immobili, atteso che sul piano fiscale l’inquadramento di tali negozi non dipende dall’ammontare del prezzo corrisposto dal cedente.

L’ammontare esiguo del prezzo potrà rilevare al più ai fini della determinazione della base imponibile, ma anche di un eventuale accertamento da parte dell’Agenzia delle Entrate. Si ricorda, infatti, che, ai fini dell’imposta di registro, il punto di riferimento per la base imponibile

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU