X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 16 ottobre 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Anticipata la detassazione degli affitti non percepiti

Sarà possibile non assoggettare a imposizione i canoni non incassati già dall’intimazione di sfratto o dall’ingiunzione di pagamento

/ Anita MAURO

Martedì, 25 giugno 2019

Per i contratti di locazione di immobili abitativi stipulati dal 1° gennaio 2020, sarà possibile non assoggettare ad imposizione i canoni eventualmente non percepiti dal locatore già dal momento dell’intimazione di sfratto per morosità o dell’ingiunzione di pagamento. Si tratta di una delle novità del Ddl. di conversione del decreto “crescita” (DL 34/2019), approvato venerdì dalla Camera e che oggi dovrebbe approdare in Aula al Senato.

La disposizione era originariamente contenuta nella proposta di legge in materia di semplificazioni fiscali ed è ora confluita nella legge di conversione del DL crescita.
Si premette che, attualmente, ove il conduttore di un immobile abitativo non paghi i canoni di locazione dovuti al locatore, questo ultimo è tenuto ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU