X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 15 agosto 2020 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Lorenzo UGOLINI

FISCO 4 maggio 2019

Ammesso il rilascio a posteriori dei certificati di origine

L’importatore può munirsi del certificato di origine preferenziale sostitutivo a posteriori (issued retrospectively) se quello esibito all’atto dell’importazione è stato rifiutato per un motivo tecnico, consistente nella diversità del timbro apposto ...

FISCO 29 aprile 2019

Il certificato di origine «a posteriori» giustifica la revisione di parte

La Cassazione, con la sentenza n. 7976/2019, ha affermato che l’operatore, nell’impossibilità di produrre i certificati di origine preferenziale (Form A) all’atto dell’importazione per beneficiare del trattamento tariffario agevolato, può presentarli...

FISCO 23 aprile 2019

La riscossione frazionata non si applica al processo doganale

La riscossione frazionata dei tributi in pendenza di processo non trova applicazione nei confronti dei dazi doganali e dell’IVA all’importazione, ma segue regole particolari a tutela delle risorse proprie dell’Ue. Tale principio è stato affermato ...

FISCO 19 aprile 2019

Al riesame le autorizzazioni per il memorandum d’imbarco

L’Agenzia delle Dogane, con la nota n. 43290 del 16 aprile, pubblicata ieri, ha chiarito che, fino alla data di potenziamento dei sistemi informatici, gli uffici locali che hanno rilasciato un’autorizzazione per la dichiarazione semplificata (art. ...

FISCO 16 aprile 2019

Nuovi termini di prescrizione dell’obbligazione doganale

La Commissione Politiche dell’Unione europea del Senato ha concluso, il 9 aprile scorso, l’esame del disegno di legge contenente le disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Ue (legge europea 2018), che...

FISCO 13 aprile 2019

Fattura elettronica per l’estrazione dal deposito IVA post lavorazione

La merce estera, immessa in libera pratica e destinata a un deposito IVA ai sensi dell’art. 50-bis comma 4 lett. b) del DL 331/93 può essere estratta mediante l’emissione di autofattura analogica da parte del medesimo soggetto che l’ha ...

FISCO 10 aprile 2019

L’informazione tariffaria vincolante non rileva per l’aliquota IVA interna

L’Agenzia delle Entrate, con la risposta a interpello n. 105 pubblicata ieri, ha affermato che l’applicazione di un’aliquota IVA ridotta alle transazioni interne non può essere giustificata da un’informazione tariffaria vincolante (ITV), la quale è ...

FISCO 5 aprile 2019

Dell’IVA risponde solo l’importatore in caso di lettere d’intento viziate

Il rappresentante indiretto in dogana non risponde dell’IVA all’importazione nel caso in cui la dichiarazione d’intento non è corretta, ma è responsabile unicamente l’importatore. Tale principio è stato espresso dalla Commissione tributaria ...

FISCO 3 aprile 2019

Aggiornate le note esplicative della nomenclatura combinata

Il 29 marzo scorso la Commissione europea ha pubblicato la nuova versione consolidata delle note esplicative della nomenclatura combinata. Si ricorda che il regolamento (CEE) 23 luglio 1987 n. 2658, relativo alla nomenclatura tariffaria e ...

FISCO 29 marzo 2019

Non imponibilità IVA dell’esportazione anche senza procedura doganale

Il mancato vincolo della merce al regime doganale di esportazione non determina la perdita della non imponibilità IVA dell’operazione, purché sia provata l’effettiva uscita dei beni dal territorio doganale dell’Unione europea. Il principio è stato ...

< 1 ... 8 9 10 ... 12 >

TORNA SU