ACCEDI
Mercoledì, 28 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Antonio NICOTRA

Avvocato

AMBITI DI RICERCA /
Procedure concorsuali

FISCO 30 marzo 2021

Insinuazione esclusa anche con annullamento non definitivo dell’atto impositivo

L’insinuazione al passivo fallimentare del credito tributario è condizionata dalla legittimità dell’atto presupposto sul quale il titolo, rappresentato dal ruolo, si fonda. La Cassazione n. 7334/2021 ha stabilito che il ruolo, sia esso ordinario o ...

IMPRESA 27 marzo 2021

Prelievi dei soci di snc rilevanti per l’ammissione alla procedura concorsuale

Secondo la Cassazione n. 979/2021, ai fini dell’ammissione a una procedura concorsuale di una snc, concorrono a formare l’attivo patrimoniale, di cui all’art. 1 comma 2 lett. a) del RD 267/42, i prelievi di somme dalle casse sociali da parte dei soci...

FISCO 26 marzo 2021

Giurisdizione fallimentare per il diniego dell’Erario alla proposta di transazione fiscale

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 8504 depositata ieri, intervengono sul tema del riparto tra giurisdizione ordinaria/fallimentare e speciale/tributaria, chiarendo come rientri nella giurisdizione fallimentare la ...

FISCO 25 marzo 2021

Svalutazione del credito deducibile nell’esercizio di apertura della procedura

Con la risposta a interpello della DRE Lombardia n. 904-335/2019, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che la svalutazione del credito è dedotta fiscalmente nell’esercizio in cui è aperta la procedura di concordato, che coincide con il periodo d’...

IL CASO DEL GIORNO 24 marzo 2021

Deducibili le perdite su quota di sas gravata da usufrutto

Nell’ipotesi in cui l’unico accomandatario di sas ceda in usufrutto una porzione della sua quota può porsi la questione se, estinto il diritto reale minore a seguito del decesso dell’usufruttuario, il socio ritornato nella piena titolarità della ...

IMPRESA 22 marzo 2021

Rinviata di un anno l’allerta IVA del Fisco

L’art. 5 comma 14 del decreto “Sostegni”, approvato nel corso del Consiglio dei Ministri del 19 marzo, proroga di un anno l’allerta IVA, con la modifica dell’art. 15 comma 7 del DLgs. 14/2019, recante il Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza...

IMPRESA 20 marzo 2021

Obbligo di motivazione per liquidare i compensi degli organi della procedura

La determinazione del compenso spettante al curatore del fallimento e il suo successivo riparto tra i soggetti succedutisi nella funzione presuppone una specifica motivazione, con riferimento ai criteri seguiti ai sensi dell’art. 39 del RD 267/42 e ...

IMPRESA 19 marzo 2021

Possibile omologa forzata dell’accordo in caso di diniego dell’Erario

La mancata adesione dell’Amministrazione finanziaria all’accordo di composizione della crisi, che risulti decisiva per il raggiungimento delle percentuali di cui all’art. 11 comma 2 della L. 3/2012, può essere superata dal tribunale, con conseguente ...

IMPRESA 17 marzo 2021

Insinuazione al passivo con privilegio solo per l’attività del professionista

L’art. 2751-bis n. 2 c.c. riconosce il privilegio generale sui mobili ai crediti per retribuzioni dei professionisti, compresi il contributo integrativo da versare alla rispettiva cassa di previdenza e assistenza e il credito di rivalsa per l’imposta...

IMPRESA 13 marzo 2021

Garanzia non restituita in caso di risoluzione del concordato

In caso di annullamento o risoluzione del concordato fallimentare, l’art. 140 comma 3 del RD 267/42 prevede che i creditori anteriori conservino le garanzie per le somme ad essi dovute in base al concordato risolto o annullato e non siano tenuti a ...

TORNA SU