ACCEDI
Domenica, 23 giugno 2024

PAGINA AUTORE

Enrico ZANETTI

Dottore commercialista e revisore legale

Dal 2013 al 2018 è stato deputato della XVII legislatura, rivestendo gli incarichi di Vicepresidente della VI Commissione (Finanze) e di Componente della V Commissione (Bilancio), della I Commissione (Affari costituzionali) della Commissione bicamerale permanente sull’Anagrafe tributaria e della Commissione bicamerale d’inchiesta sul Sistema bancario
Dal 2014 al 2016 è stato Viceministro dell’Economia e delle Finanze.

AMBITI DI RICERCA /
Imposte dirette, operazioni straordinarie

EDITORIALE 24 maggio 2010

Per cessioni e affitti d’azienda digitali è solo un arrivederci

Gli atti di cessione e di affitto d’azienda, con firma digitale e deposito presso il registro delle imprese a cura di un dottore commercialista, per ora non si faranno. Il Governo ha infatti rispedito il disegno di legge sulla semplificazione all’...

IL CASO DEL GIORNO 20 maggio 2010

Riscatto dal leasing del fabbricato strumentale

In sede di riscatto dal contratto di leasing di un fabbricato strumentale per natura, le imposte ipo-catastali sono dovute nella misura complessiva del 2%, applicata su una base imponibile che è data dal costo sostenuto a suo tempo dall’impresa di ...

IL CASO DEL GIORNO 19 maggio 2010

Plusvalenza da cessione d’azienda e tassazione separata

In presenza di determinati presupposti soggettivi ed oggettivi, la plusvalenza realizzata mediante la cessione di un complesso aziendale può essere assoggetta a tassazione separata. La lett. g) del co. 1 dell’art. 17 del TUIR contempla infatti tra i...

EDITORIALE 17 maggio 2010

Meno fini economisti e più buoni commercialisti

Lo avevamo scritto già alcune settimane fa (si veda l’articolo “Pagare tutti per pagare meno o... per pagare tutto”, pubblicato il 19 aprile 2010): parlare di riduzione delle tasse senza prima affrontare i nodi della spesa pubblica è ridicolo, così ...

IL CASO DEL GIORNO 15 maggio 2010

Anche le aree scorporate nel test delle società di comodo

Per il “test di operatività”, previsto dalla disciplina sulle c.d. “società di comodo”, il costo dei fabbricati deve essere assunto tenendo conto anche del costo riconducibile alle aree sottostanti. L’art. 30 della L. 23 dicembre 1994 n. 724 reca ...

IMPRESA 13 maggio 2010

Cessioni e affitti d’azienda al nodo della firma digitale

Che sia arrivata l’ora della sottoscrizione con firma digitale degli atti di trasferimento di aziende, dopo che a metà del 2008 questa innovazione fu introdotta con riferimento agli atti di cessione di quote di srl? A leggere l’emendamento ...

IL CASO DEL GIORNO 12 maggio 2010

Responsabilità tributaria anche per la conferitaria

In caso di trasferimento di un complesso aziendale, la responsabilità patrimoniale dell’avente causa, per il pagamento dell’imposta e delle sanzioni riferibili alle violazioni commesse nell’anno in cui è avvenuto il trasferimento e nei due precedenti...

CONTABILITÀ 11 maggio 2010

Conferimento: maggiori valori nel consolidato se non preesiste il controllo

I maggiori valori iscritti a seguito di un’operazione di conferimento d’azienda, sia dall’impresa conferente (maggior valore iscritto sulla partecipazione ricevuta in cambio) che dalla società conferitaria (maggior valore iscritto sull’azienda ...

FISCO 10 maggio 2010

Dubbio RV per i fabbricati riscattati dal leasing

Il costo fiscalmente riconosciuto di un fabbricato, acquisito a seguito di esercizio del diritto di riscatto dal leasing, non è pari al solo prezzo di riscatto pagato dall’impresa utilizzatrice, perché a tale importo deve essere aggiunta la quota ...

EDITORIALE 4 maggio 2010

E così lo scudo fiscale italiano va agli evasori greci

Il salvataggio della Grecia da parte degli altri Paesi dell’Unione europea è senza dubbio una scelta obbligata, una volta ottenute adeguate garanzie in merito al fatto che questi aiuti verranno accompagnati da una politica “lacrime e sangue” del ...

TORNA SU