X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 14 luglio 2020 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

IL CASO DEL GIORNO 19 marzo 2011

Interessi passivi dei soggetti IRES al test del ROL

Secondo il regime delineato dall’art. 96, comma 1 del TUIR per la deducibilità degli interessi passivi da parte dei soggetti IRES che svolgono un’attività industriale o commerciale, l’eventuale eccedenza di interessi passivi rispetto a quelli attivi ...

IL CASO DEL GIORNO 18 marzo 2011

Per le liquidazioni deliberate nel 2010 bilancio unico, ma dichiarazioni separate

Nel corso del 2010 si è assistito con una certa frequenza alla messa in liquidazione di società la cui situazione patrimoniale non consentiva più la prosecuzione dell’attività imprenditoriale. Nei contesti societari di piccola o media dimensione ...

IL CASO DEL GIORNO 17 marzo 2011

Conferimento in spa quotata, regolamento Consob sempre operativo

In occasione di un precedente intervento (si veda “Conferimento in spa quotata, valida anche la disciplina speciale recata dal TUF” del 12 marzo 2011), abbiamo preso in esame le disposizioni del DLgs. 58/1998 che integrano o derogano, dal punto di ...

IL CASO DEL GIORNO 16 marzo 2011

Permuta neutrale anche con conguaglio

Il regime ordinario delle permute disciplinato dai princìpi generali dell’art. 9 del TUIR stabilisce che l’eventuale plusvalenza sia determinata dalla differenza tra il corrispettivo o il valore normale diminuito degli oneri accessori di diretta ...

IL CASO DEL GIORNO 15 marzo 2011

Società cancellata durante il processo: rebus riassunzione

Il tema della cancellazione della società dal Registro delle imprese suscita sempre dibattiti, che, tuttavia, non hanno ancora risolto alcune problematiche suscettibili di verificarsi con una certa frequenza nella pratica. Allo stato attuale, la ...

IL CASO DEL GIORNO 14 marzo 2011

Accertamento «ridotto», non viene meno l’acquiescenza

Sovente accade che l’Ufficio, in seguito al contraddittorio instauratosi con il contribuente, decida di diminuire la pretesa con annullamento o revoca parziale del precedente accertamento, magari con lo stesso numero identificativo. Tecnicamente, si...

IL CASO DEL GIORNO 12 marzo 2011

Conferimento in spa quotata, valida anche la disciplina speciale recata dal TUF

Se la società per azioni pre-esistente, che riceve il conferimento di un complesso aziendale in sede di aumento del proprio capitale sociale, è una spa quotata, ai fini procedurali rilevano non soltanto le disposizioni recate dal codice civile, ma ...

IL CASO DEL GIORNO 11 marzo 2011

Litisconsorzio necessario con duplice domicilio fiscale

È ormai pacifico che, negli accertamenti sui tributi imputati per trasparenza, tra soci e società sussista sempre un litisconsorzio necessario. Quindi, se uno dei litisconsorti (uno dei soci piuttosto che la società) impugna l’atto, tutti devono ...

IL CASO DEL GIORNO 10 marzo 2011

Erogazioni liberali alle ONLUS deducibili con franchigia

Per le imprese è possibile dedurre dal reddito le erogazioni liberali in denaro, per importo non superiore a 2.065,83 euro o al 2% del reddito d’impresa dichiarato, a favore delle ONLUS, nonché a favore di iniziative umanitarie, religiose o laiche, ...

IL CASO DEL GIORNO 9 marzo 2011

Data certa onerosa per il TFM degli amministratori

Le regole relative alla deducibilità dell’accantonamento per il trattamento di fine mandato degli amministratori risultano di controversa applicazione, in considerazione del fatto che la formulazione letterale impiegata dall’art. 105, comma 4 del ...

TORNA SU