X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 14 agosto 2020 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

IL CASO DEL GIORNO 8 aprile 2011

Soglia critica per il monitoraggio dei 3.000 euro

Il provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate del 22 dicembre 2010 ha dato attuazione all’art. 21 del DL n. 78/2010 prevedendo l’obbligo, a regime dal 1° gennaio 2011, di comunicare in via telematica le operazioni “rilevanti ai fini IVA” ...

IL CASO DEL GIORNO 7 aprile 2011

Processo in Regionale: attenzione ai motivi di appello

Una volta che il contribuente sia rimasto soccombente in primo grado, egli può, anche in caso di soccombenza parziale, presentare ricorso in appello dinanzi alla Commissione tributaria regionale. L’atto di appello, come noto, deve essere proposto ...

IL CASO DEL GIORNO 6 aprile 2011

Elenchi VIES in attesa di responso

Con i provvedimenti dell’Agenzia delle Entrate del 29 dicembre 2010 (prot. nn. 2010/188376 e 2010/188381), oltre alle modalità per l’inclusione delle partite IVA nella “banca-dati” VIES (VAT Information Exchange System) dei soggetti titolari di ...

IL CASO DEL GIORNO 5 aprile 2011

Per l’adesione all’aumento di capitale è necessario il versamento?

Una recente ordinanza del Tribunale di Torino, del 7 luglio 2010, sembra aderire, contrariamente a quella che è l’opinione dominante, alla teoria che attribuisce al contratto di sottoscrizione dell’aumento di capitale natura “reale” (con necessità ...

IL CASO DEL GIORNO 4 aprile 2011

Appello in Regionale delicato per il contribuente vittorioso

In secondo grado, la gestione del contenzioso presenta varie problematiche processuali, che vanno dal rispetto del termine per l’impugnazione, alla stesura dei motivi di appello, all’appello incidentale e, argomento trattato in questo intervento, ...

IL CASO DEL GIORNO 2 aprile 2011

Società emittenti titoli diffusi, conferimento «da quotate»

Quando la società conferitaria è una società non quotata, ma con strumenti finanziari diffusi in misura rilevante tra il pubblico (si veda “Regole da quotate per le società emittenti titoli diffusi” del 29 marzo 2011), la disciplina recata dal codice...

IL CASO DEL GIORNO 1 aprile 2011

Non si rimborsa la sostitutiva del 20% in caso di esproprio

La plusvalenza realizzata su terreni a seguito di espropri, se non è conseguita da chi esercita un’impresa commerciale, è tassata ai sensi dell’art. 67, comma 1, lett. b) del TUIR. In relazione a terreni destinati a opere pubbliche o infrastrutture ...

IL CASO DEL GIORNO 31 marzo 2011

Amministratori senza compenso solo se c’è accordo

La mancanza di una delibera assembleare o, con riguardo agli amministratori delegati, del cda, in materia di compensi, non implica la gratuità dell’incarico gestorio; a tali fini, infatti, è necessaria un’esplicita delibera accettata dall’...

IL CASO DEL GIORNO 30 marzo 2011

Rebus omesso versamento a seguito di conciliazione giudiziale

La conciliazione giudiziale consente al contribuente ed agli uffici finanziari di definire la controversia, in maniera totale o parziale, dinanzi al giudice di primo grado, potendo eventualmente negoziare l’entità della pretesa. In tal caso, le ...

IL CASO DEL GIORNO 29 marzo 2011

Regole da quotate per le società emittenti titoli diffusi

Le società per azioni si dividono tra società che fanno ricorso al mercato dei capitali di rischio e società che non vi fanno ricorso. Queste ultime sono dette anche spa “chiuse”, in contrapposizione a quelle per l’appunto “aperte”. Ai sensi dell...

TORNA SU