X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 9 aprile 2020 - Aggiornato alle 12.50

IL CASO DEL GIORNO

IL CASO DEL GIORNO 8 novembre 2010

Controversa la deducibilità dei compensi ai manager senza delibera

La deducibilità dei compensi erogati agli amministratori è un argomento che suscita parecchio interesse, siccome è spesso all’attenzione della giurisprudenza, visti i numerosi avvisi di accertamento emanati per il loro recupero a tassazione. Uno ...

IL CASO DEL GIORNO 6 novembre 2010

Ipocatastali al 3% sui beni immobili dell’azienda compravenduta

Se nel complesso aziendale compravenduto sono compresi beni immobili (o diritti reali immobiliari), sul valore dei medesimi risultano dovute le imposte ipotecarie e catastali in misura proporzionale. Nel (poco avveduto) caso in cui il valore degli...

IL CASO DEL GIORNO 5 novembre 2010

Nelle fusioni si applica la disciplina speciale per le perdite

Si consideri il caso di una società di capitali che ha modificato la propria attività nel 2008 ed è stata incorporata da un’altra società di capitali nel 2010. Sul tema, si ricorda che ai sensi dell’art. 84 comma 3 del TUIR, è escluso il riporto ...

IL CASO DEL GIORNO 4 novembre 2010

Fusioni previo LBO, esperti sempre «obbligatori»

Quando una fusione segue una precedente acquisizione di partecipazione societaria effettuata mediante ottenimento di un apposito finanziamento e, per effetto della fusione, detta partecipazione viene annullata, risultano applicabili le specifiche ...

IL CASO DEL GIORNO 3 novembre 2010

Il regime del margine «si fa in tre»

Nel regime del margine, l’IVA si applica esclusivamente sulla differenza tra prezzo di vendita e costi di acquisto al lordo dell’imposta. Ciò nondimeno, le modalità di determinazione del margine cambiano in relazione al particolare regime adottato (...

IL CASO DEL GIORNO 2 novembre 2010

Test sulle perdite quando si trasferisce la maggioranza delle azioni

Ai sensi dell’art. 84 comma 3 del TUIR, è escluso il riporto delle perdite nel caso in cui si verifichino entrambe le seguenti condizioni:
- la maggioranza delle partecipazioni aventi diritto di voto nelle assemblee ordinarie del soggetto che ...

IL CASO DEL GIORNO 1 novembre 2010

La contabilizzazione da parte del cessionario d’azienda

Se nel complesso aziendale ceduto risultano compresi anche uno o più beni immateriali (marchi, brevetti, licenze, ecc.), questi ultimi devono essere iscritti nell’attivo dello stato patrimoniale del cessionario d’azienda per un valore pari a quello ...

IL CASO DEL GIORNO 30 ottobre 2010

L’avviamento negativo è una posta fiscalmente riconosciuta

Così come la cessione di un complesso aziendale può comportare l’emersione dell’avviamento aziendale esistente, ai fini della determinazione del prezzo di compravendita dell’azienda, è del pari possibile che la cessione di un complesso aziendale ...

IL CASO DEL GIORNO 29 ottobre 2010

Affitto d’azienda con dipendenti: alcuni esempi di contabilizzazione

In occasione di un precedente intervento, ci si è soffermati sui princìpi sottostanti le modalità di corretta rappresentazione contabile degli accadimenti concernenti il fondo TFR e le altre poste contabili afferenti i lavoratori dipendenti occupati ...

IL CASO DEL GIORNO 28 ottobre 2010

IVA indetraibile con il regime del margine

Al fine di evitare la doppia tassazione su beni per i quali il rivenditore non ha potuto portare in detrazione l’IVA, il DL n. 41 del 1995 ha introdotto un regime speciale (cd. “regime del margine”), che disciplina il commercio di beni mobili usati, ...

TORNA SU