X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 6 giugno 2020 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

IL CASO DEL GIORNO 20 aprile 2010

I principi di contabilizzazione delle fusioni inverse

Una particolare tipologia di fusione è quella che si realizza mediante l’incorporazione di una società controllata con la sua controllante, secondo modalità che prevedono però l’incorporazione della controllante nella controllata, anziché la “...

IL CASO DEL GIORNO 19 aprile 2010

Sull’IVA degli immobili spiragli dalla Corte UE

Come evidenziato in un precedente intervento, la normativa Iva nazionale prevede che la detraibilità dell’Iva sia preclusa ove l’immobile abbia una categoria catastale abitativa. Peraltro, è stata giustamente richiamata la ris. 8 aprile 2009 n. 99/E...

IL CASO DEL GIORNO 17 aprile 2010

Le aliquote IVA sulle cessioni di immobili delle imprese

La disciplina IVA delle cessioni di immobili effettuate da parte di imprese è sotto molti aspetti una vera e propria giungla di casistiche ed eccezioni. Ci sono le cessioni esenti, quelle imponibili e quelle esenti salvo opzione volontaria per l’...

IL CASO DEL GIORNO 16 aprile 2010

Professionisti alla prova dell’autonoma organizzazione

Prima di procedere alla redazione della dichiarazione IRAP 2010 e all’effettuazione dei relativi versamenti, i professionisti devono verificare se, con riferimento al periodo d’imposta 2009, possano ritenersi privi di “autonoma organizzazione” e, ...

IL CASO DEL GIORNO 15 aprile 2010

Dopo la cancellazione niente più accertamenti intestati alla società

A seguito dell’interpretazione fornita dalla Corte di Cassazione a Sezioni Unite con la sentenza n. 4062 del 2010, la cancellazione di una società dal Registro delle imprese sia per quanto riguarda le società di persone, sia per quelle di capitali, ...

IL CASO DEL GIORNO 14 aprile 2010

Da quando decorre il «possesso fiscale» di una partecipazione

La corretta individuazione della data da cui decorre il possesso “ai fini fiscali” di una partecipazione societaria riveste notevole importanza, soprattutto ai fini della verifica del requisito dell’ininterrotto possesso di dodici mesi, previsto ...

IL CASO DEL GIORNO 13 aprile 2010

A quanto ammontano le perdite riportabili?

Ai sensi del primo periodo del comma 1 dell’art. 84 del TUIR, la perdita fiscale utilizzabile in compensazione è “determinata con le stesse norme valevoli per la determinazione del reddito”. L’art. 84 co. 1 del TUIR stabilisce tuttavia che:
- la ...

IL CASO DEL GIORNO 12 aprile 2010

Nelle scissioni responsabilità patrimoniale con perizia di stima

Un aspetto determinante, su cui è opportuno soffermarsi attentamente ogni qual volta si intenda porre in essere un’operazione di scissione, è quello dei profili di responsabilità patrimoniale che, post scissione, gravano sulle società coinvolte nell’...

IL CASO DEL GIORNO 10 aprile 2010

L’IVA sugli immobili che cambiano destinazione d’uso

Nel caso di cambio di destinazione d’uso di un immobile, il trattamento IVA dei lavori di ristrutturazione e della successiva cessione del bene deve seguire la natura oggettivo-catastale dell’immobile quale esistente al momento in cui le operazioni ...

IL CASO DEL GIORNO 9 aprile 2010

Divieto di concorrenza anche per chi cede le partecipazioni

Chi aliena un’azienda, deve astenersi, per il periodo di cinque anni dal trasferimento, dall’iniziare una nuova impresa che, per l’oggetto, l’ubicazione o altre circostanze, sia idonea a sviare la clientela dell’azienda ceduta. Le parti possono ...

TORNA SU