X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 27 novembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

IL CASO DEL GIORNO 19 luglio 2010

Limiti al riporto delle perdite fiscali «pregresse» nelle scissioni

Il riporto delle perdite fiscali maturate ante scissione, in capo alla scissa e alle eventuali beneficiarie preesistenti, è soggetto agli stessi limiti e alle condizioni che trovano applicazione nel caso di una fusione. Il rinvio operato dal comma ...

IL CASO DEL GIORNO 17 luglio 2010

Da annullare le cartelle di pagamento incomprensibili

La cartella di pagamento, sia derivante da avviso di accertamento sia scaturente da liquidazioni automatiche/controlli formali delle dichiarazioni, deve essere motivata. Certo, specie nel caso della cartella portante a riscossione somme richieste ...

IL CASO DEL GIORNO 16 luglio 2010

Riscossione frazionata di imposte dirette e IVA in pendenza di giudizio

Per gli avvisi di accertamento, notificati dal 1° luglio 2011 e concernenti pretese erariali aventi per oggetto le imposte sui redditi e l’IVA relative a periodi di imposta dal 2007 in poi, cambiano le fasi di avvio della procedura di riscossione, ma...

IL CASO DEL GIORNO 15 luglio 2010

Limiti stringenti alla donazione elusiva di partecipazioni

La donazione della partecipazione è l’istituto forse più utilizzato per far subentrare i figli nell’attività dei genitori. L’operazione è snella, veloce da realizzare, senza particolari costi, se non quelli della stipula notarile dell’atto di ...

IL CASO DEL GIORNO 14 luglio 2010

Accertamenti sulla competenza fiscale nulli se non c’è danno per l’Erario

Gli accertamenti relativi all’errata imputazione a periodo possono essere annullati ove la violazione della normativa in tema di competenza fiscale non abbia cagionato alcun danno all’Erario. Questo è l’interessante principio espresso dalla XVIII ...

IL CASO DEL GIORNO 13 luglio 2010

La ripartizione delle perdite fiscali «pregresse» nelle scissioni

Nel caso in cui si proceda ad un’operazione di scissione, le perdite fiscali, maturate fino alla data di perfezionamento giuridico della scissione, sono soggette alle condizioni e ai limiti di riportabilità che trovano applicazione nel caso di ...

IL CASO DEL GIORNO 12 luglio 2010

Concambio con «restringimento» possibile nelle fusioni con srl

La modalità tipica, mediante la quale si procede, nell’ambito di un’operazione di fusione, all’assegnazione delle quote o azioni della società risultante o incorporante ai soci delle società fuse o incorporate, è quella che si fonda sull’emissione di...

IL CASO DEL GIORNO 10 luglio 2010

Nessuno scorporo sulle plusvalenze relative ai fabbricati strumentali

Il trattamento fiscale delle plusvalenze realizzate mediante la cessione di fabbricati strumentali non è influenzata dalla disciplina sullo scorporo, ai fini fiscali, del valore delle aree da quello dei sovrastanti fabbricati, recata dai commi 7 e ...

IL CASO DEL GIORNO 9 luglio 2010

In UNICO SC le specifiche tecniche variano il prospetto del patrimonio netto

Il prospetto del capitale e delle riserve, che occupa i righi da RF106 a RF117 del Modello UNICO SC, non si è modificato rispetto allo scorso anno, ma le specifiche tecniche prevedono una modalità di compilazione che potrebbe in certi casi ...

IL CASO DEL GIORNO 8 luglio 2010

Istanza di adesione, termine sospeso a prescindere dall’esito del contraddittorio

Ai sensi dell’art. 6, comma 3, del DLgs. n. 218/1997, in caso di presentazione di istanza di accertamento con adesione, il termine di sessanta giorni per ricorrere è sospeso per novanta giorni. L’istanza, per comportare l’effetto sospensivo, deve ...

TORNA SU