X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 27 novembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

IL CASO DEL GIORNO 10 maggio 2010

Immobiliari di gestione al test degli interessi passivi

Anche per gli immobili condotti in locazione finanziaria da un soggetto IRES è possibile beneficiare della totale deducibilità degli interessi, se ricorrono le condizioni richieste dall’art. 1 co. 36 della L. 244/2007. Si pensi al caso di una srl ...

IL CASO DEL GIORNO 8 maggio 2010

«Tremonti-ter», destinazione dei beni irrilevante (o quasi)

Niente requisito della strumentalità ai fini della Tremonti-ter, agevolazione disciplinata dall’art. 5 del DL 78/2009. Secondo quanto chiarito dall’Agenzia delle Entrate nella circ. n. 44 del 27 ottobre 2009, è agevolabile l’acquisto di nuovi beni ...

IL CASO DEL GIORNO 7 maggio 2010

Consolidante, sì all’impugnazione dell’atto di primo livello

La disciplina degli atti notificati alle società facenti parte di un consolidato fiscale suscita numerosi interrogativi, posto che le norme che regolano quest’ultimo (artt. 117 e seguenti del TUIR) hanno, in sostanza, introdotto “due livelli” di ...

IL CASO DEL GIORNO 6 maggio 2010

Detassazione dei campionari senza certezze

L’art. 4, comma 2, del DL 40/2010, il cui Ddl. di conversione, dopo essere stato sostituito da un maxiemendamento (l’emendamendo Dis. 1.1), ha ricevuto ieri il voto di fiducia alla Camera, consente alle imprese operanti nei settori tessile e della ...

IL CASO DEL GIORNO 5 maggio 2010

Indennità per la cessazione dei rapporti di agenzia al rebus IRAP

Deducibilità degli accantonamenti per la cessazione dei rapporti di agenzia problematica anche ai fini IRAP, oltre che in ambito IRES (su tale ultimo aspetto, si veda “Per l’indennità suppletiva di clientela rebus deducibilità” del 3 maggio 2010...

IL CASO DEL GIORNO 4 maggio 2010

Autovetture in leasing, cessione con rebus fiscale

In caso di cessione a terzi del contratto di locazione finanziaria, in base a quanto previsto dal comma 5 dell’art. 88 del TUIR, il valore normale del bene costituisce sopravvenienza attiva imponibile che va a “compensare” la “rapida” deduzione dei ...

IL CASO DEL GIORNO 3 maggio 2010

Agli eredi i redditi del socio defunto

L’assenza di personalità giuridica caratterizzante le società di persone comporta che, dal punto di vista fiscale, i redditi e le perdite conseguiti da tali società vengono direttamente ricondotti nella sfera patrimoniale dei soci, i quali ne ...

IL CASO DEL GIORNO 1 maggio 2010

Aree pertinenziali a rischio nello scorporo dei terreni

I terreni su cui insistono i fabbricati e i relativi terreni pertinenziali non sono deducibili fiscalmente, salvo gli immobili per i quali si è prima acquistato il terreno e poi si è costruito il fabbricato. Per il resto occorre applicare al prezzo ...

IL CASO DEL GIORNO 30 aprile 2010

Fuori campo le assegnazioni di immobili acquisiti senza IVA

Le assegnazioni ai soci di immobili relativi ad imprese costituiscono in linea generale operazioni rilevanti ai fini IVA, in quanto integrano il presupposto soggettivo (effettuazione dell’operazione nell’esercizio di imprese) e oggettivo (...

IL CASO DEL GIORNO 29 aprile 2010

Le perdite vanno contestate da quando si sono formate

Ai sensi dell’art. 84 del TUIR, la perdita realizzatasi in un periodo di imposta può essere computata in diminuzione del reddito dei periodi successivi, ma non oltre il quinto. La perdita dichiarata, inoltre, può essere oggetto di accertamento da ...

TORNA SU