ACCEDI
Martedì, 25 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Il regolamento della Commissione di certificazione determina la competenza territoriale

La sede dell’azienda o il luogo di lavoro valgono solo per le commissioni istituite presso Ispettorato e Province

/ Mario PAGANO

Sabato, 11 maggio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nelle ipotesi di certificazione presso i Consigli provinciali dei consulenti del lavoro la competenza territoriale viene definita sulla scorta di quanto stabilito dal regolamento interno, adottato dalla singola Commissione all’atto della costituzione.
Questo è quanto chiarito dall’Ispettorato nazionale del Lavoro (INL) che, con la nota n. 859/2024, si è espresso in merito a un quesito, formulato dal CNO dei consulenti del lavoro, in ordine alla competenza territoriale delle commissioni di certificazione che, secondo l’art. 76 comma 1 lett. c-ter) del DLgs. 276/2003, possono essere istituite anche presso i Consigli provinciali dei consulenti del lavoro. Più in particolare la problematica posta all’attenzione dell’INL attiene alle ipotesi di certificazione dei contratti ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU