ACCEDI
Martedì, 25 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Al 31 ottobre il termine per il modello di riversamento del credito ricerca e sviluppo

La modifica inserita nel DL 39/2024 non impatta sui termini per i versamenti

/ Alice BOANO

Giovedì, 16 maggio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nuovo rinvio a opera del Ddl. di conversione del DL 39/2024 per la procedura di riversamento del credito di ricerca e sviluppo.
La speciale sanatoria, disciplinata dall’art. 5 commi 7-12 del DL 146/2021, consente di regolarizzare le indebite compensazioni del credito ricerca e sviluppo ex art. 3 del DL 145/2013 effettuate sino al 22 ottobre 2021, limitatamente alle spese sostenute ma ritenute non agevolabili, con stralcio delle sole sanzioni, degli interessi e la non punibilità per il delitto di indebita compensazione previsto all’art. 10-quater del DLgs. 74/2000.

La procedura è riservata ai soggetti che intendono riversare il credito maturato a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014 e fino al periodo d’imposta in corso al 31 dicembre ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU