ACCEDI
Sabato, 20 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Ancora punti controversi nel calcolo dell’ACE per il 2023

Focus della circolare Assonime n. 12/2024 su recapture super ACE, investimenti in titoli e valori mobiliari ed errori contabili

/ Gianluca ODETTO

Sabato, 22 giugno 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Una parte significativa della circolare Assonime n. 12/2024 sui modelli REDDITI 2024 è dedicata ad alcune peculiarità del calcolo dell’ACE legate alla prassi dell’Agenzia delle Entrate dell’ultimo periodo.

Dopo un richiamo alla risposta a interpello n. 135/2023, secondo la quale in determinati casi sarebbe necessario procedere al riversamento della “super ACE” fruita nel 2021 all’atto di una fusione preceduta da conferimenti effettuati da una delle società partecipanti a favore dell’altra, Assonime è tornata ad analizzare il contenuto della controversa risposta a interpello n. 31/2024; secondo quest’ultima, la sottoscrizione di certificati di deposito determinerebbe la riduzione della base ACE ai sensi dell’art. 1 comma 6-bis del DL 201/2011,

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU