ACCEDI
Mercoledì, 24 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

L’Unione europea indica in 10.000 euro il limite per i pagamenti in contanti

Il Regolamento antiriciclaggio è in vigore da oggi ma troverà applicazione solo dal 10 luglio 2027

/ Maurizio MEOLI

Martedì, 9 luglio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

È in vigore da oggi, 9 luglio 2024, il regolamento 2024/1624/Ue, relativo alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o di finanziamento del terrorismo (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea dello scorso 19 giugno). Rispetto ad esso, appare opportuno soffermare l’attenzione su quanto stabilito dall’art. 80.
Per la prima volta, infatti, si decide di imporre a livello europeo un limite per i pagamenti in contanti: limite individuato nell’importo di 10.000 euro.

Tuttavia – spiega il Considerando n. 61 – i “soggetti obbligati” che effettuino operazioni in contanti al di sotto di tale limite rimangono vulnerabili ai rischi di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo in quanto offrono un punto di ingresso nel ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU