Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 25 settembre 2022

LAVORO & PREVIDENZA

Incentivi all’assunzione di lavoratori svantaggiati se c’è regolarità contributiva

L’INAIL analizza modalità applicative e condizioni dello sgravio del 50% dei premi, riconducibile all’ambito delle agevolazioni ex L. 92/2012

/ Luca MAMONE

Martedì, 27 maggio 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

La L. 92/2012 (la riforma del lavoro) ha individuato all’art. 4, commi da 12 a 15, alcuni criteri finalizzati ad uniformare l’applicazione degli incentivi per agevolare l’assunzione di soggetti appartenenti a categorie ritenute svantaggiate nell’ambito mercato del lavoro quali, ad esempio, i lavoratori di età non inferiore a 50 anni, i disoccupati da oltre 12 mesi, nonché le donne di qualunque età prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno 24 mesi oppure, prive di impiego da 6 mesi ma residenti in specifiche aree geografiche. In merito a questi incentivi, l’INAIL è intervenuto con la circ. 28 dello scorso 23 maggio, allo scopo di illustrare i profili applicativi riferiti anche ai premi assicurativi, dopo aver richiesto un apposito parere al Ministero ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU