ACCEDI
Domenica, 26 maggio 2024

CONTABILITÀ

Con la nuova tassonomia XBRL, novità anche sui prospetti contabili

Le modifiche sono state determinate, in alcuni casi, dall’aggiornamento dei principi contabili nazionali

/ Silvia LATORRACA

Lunedì, 24 novembre 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’adozione della nuova tassonomia integrata del bilancio d’esercizio, approvata da XBRL Italia e da poco pubblicata sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale, richiederà inevitabilmente un investimento di tempo da parte dei professionisti che si occupano di bilanci e della relativa pratica di deposito.
Particolare attenzione va posta nell’esame dei contenuti della tassonomia e, in particolare, delle tabelle di cui si compone. Il corretto impiego della codifica presuppone, oltre a una adeguata competenza ragionieristica, la conoscenza sia delle norme civilistiche sul bilancio d’esercizio che dei principi contabili nazionali.

Occorre, quindi, evidenziare che la nuova tassonomia prevede alcune novità non soltanto con riferimento alla Nota integrativa, che verrà ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU