X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 22 gennaio 2022 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Per la sharing economy, da sciogliere il nodo dell’occasionalità delle operazioni

La proposta di legge in materia si rivolge alle operazioni fuori campo IVA

/ Simonetta LA GRUTTA

Giovedì, 28 luglio 2016

x
STAMPA

download PDF download PDF

La proposta di legge AC 3564 in materia di economia collaborativa (sharing economy), presentata il 27 gennaio 2016, è stata oggetto dell’audizione della direttrice dell’Agenzia delle Entrate, presso le Commissioni Trasporti e Attività produttive della Camera, il 26 luglio.

In tale occasione, è stata evidenziata la rilevanza che il fenomeno ha assunto, alla cui diffusione contribuiscono particolarmente gli strumenti della tecnologia e i social network, che ne stanno ampliando notevolmente le potenzialità. Da qui la necessità, registrata sia a livello comunitario che interno, di regolamentare il nuovo modello economico – diffuso principalmente nei settori del crowfunding, dei trasporti, dei servizi di scambio di beni di consumo e del turismo – sotto molteplici aspetti, non solo

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU