ACCEDI
Sabato, 25 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Orlando: «Riforma del diritto fallimentare un passaggio epocale»

Il Ministro della Giustizia commenta con Eutekne.info le principali novità della legge delega e annuncia: «Decreti attuativi entro fine legislatura»

/ Savino GALLO

Giovedì, 12 ottobre 2017

x
STAMPA

download PDF download PDF

Una riforma dalla “portata epocale”. Così il Ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ha commentato ieri in aula al Senato l’approvazione definitiva del disegno di legge che delega il Governo alla riforma delle discipline della crisi d’impresa e dell’insolvenza. Un concetto che il titolare di via Arenula ha ribadito anche a Eutekne.info, con cui ha analizzato le principali novità contemplate dal provvedimento (si veda “La delega per la riforma della crisi d’impresa è legge” di oggi) e definito i prossimi passi che compierà l’Esecutivo per dare attuazione alle delega.

Ministro Orlando, perché il Governo considera tanto importante questa riforma?
“È un risultato strategico per l’Italia. Una riforma organica dell’intera materia

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU