X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 26 agosto 2019 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Per colf e badanti nuove paghe orarie e mensili da gennaio 2019

Adeguati anche, per tutto il personale domestico, i valori convenzionali dell’indennità di vitto e alloggio

/ Alessandro MORI

Giovedì, 17 gennaio 2019

Con verbale di accordo siglato il 15 gennaio 2019 e reso disponibile nella giornata di ieri sul sito del Ministero del Lavoro, sono stati resi noti i nuovi importi dei minimi retributivi e i nuovi valori convenzionali dell’indennità di vitto e alloggio applicabili con decorrenza 1° gennaio 2019 nei confronti del personale domestico.

Ricordiamo che il CCNL del Lavoro domestico (16 luglio 2013) all’art. 44 prevede infatti un particolare meccanismo di adeguamento annuale di tali elementi retributivi, in virtù del quale entro il mese di gennaio di ciascun anno l’apposita Commissione nazionale per l’aggiornamento retributivo (composta da delegati delle parti firmatarie del CCNL, vale a dire Fidaldo e Domina per parte datoriale e Federcolf, Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU