ACCEDI
Martedì, 28 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Dati su start up e PMI innovative da aggiornare almeno una volta all’anno

L’adempimento deve essere assolto in corrispondenza dell’attestazione del mantenimento dei requisiti

/ Roberta VITALE

Mercoledì, 6 marzo 2019

x
STAMPA

download PDF download PDF

La disciplina sugli oneri informativi e pubblicitari prevista dall’art. 25 del DL 179/2012 in capo alle start up innovative e agli incubatori certificati, oltre che dall’art. 4 del DL 3/2015 in capo alle PMI innovative, è stata di recente modificata in sede di conversione in legge del DL 135/2018, in funzione di una maggiore semplificazione degli adempimenti stessi.

In particolare, la L. 12/2019, nel modificare l’art. 3 del DL 135/2018, ha inserito i nuovi commi 1-sexies e 1-septies, che incidono sulle disposizioni riguardanti:
- l’inserimento e l’aggiornamento delle informazioni contenute nella domanda presentata in sede di iscrizione di tali categorie di imprese nella sezione speciale del Registro delle imprese;
- il termine per l’attestazione del mantenimento

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU