X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 21 agosto 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Proroga dei versamenti al 22 luglio per i contribuenti che applicano gli ISA

Il Ministro Tria firma il DPCM che dispone lo spostamento di 20 giorni. Ieri, il CNDCEC aveva chiesto l’applicazione opzionale degli ISA

/ Savino GALLO

Venerdì, 7 giugno 2019

Il termine per i versamenti delle imposte per i soggetti che applicano i nuovi ISA dovrebbe slittare dal 1° al 22 luglio. Dopo l’allarme lanciato dai commercialisti, che anche ieri hanno sottolineato “l’intollerabile ritardo” nel rilascio dei software per l’applicazione degli indici di affidabilità fiscale (che da quest’anno andranno a sostituire gli studi di settore), il Ministro dell’Economia, Giovanni Tria, avrebbe firmato in serata il DPCM che dispone la proroga di 20 giorni e trasmesso il decreto alla Presidenza del Consiglio, per la necessaria firma del Premier Conte.

Si tratta di un “cerotto”, hanno commentato a caldo Maurizio Postal e Gilberto Gelosa, Consiglieri del CNDCEC con delega alla fiscalità, comunque “non sufficiente ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU