Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 27 novembre 2022

CONTABILITÀ

Moratoria dei leasing con ricalcolo dei canoni da imputare nel bilancio 2020

I canoni residui e il maxicanone iniziale devono essere rimodulati in base al principio di competenza

/ Fabrizio BAVA e Alain DEVALLE

Martedì, 16 febbraio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

La moratoria ex DL 18/2020 (“Cura Italia”) riguarda anche i contratti di leasing finanziario e può prevedere la sospensione, fino al massimo al 30 giugno 2021 (a seguito della proroga approvata con la L. 178/2020, legge di bilancio 2021), del pagamento della quota capitale implicita compresa nei canoni passivi oppure dell’intero canone di leasing.

In caso di sospensione della sola quota capitale, nel periodo della sospensione, l’importo dei canoni di leasing da corrispondere al creditore è costituito esclusivamente dalla quota interessi calcolata sul debito residuo alla data di inizio della sospensione. Conseguentemente, è posticipato l’esercizio dell’opzione di riscatto.

L’OIC 19 sottolinea che attraverso tali accordi si prolunga la durata contrattuale ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU