Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 30 giugno 2022 - Aggiornato alle 6.00

IL PUNTO / IAS

Sottoprodotti da valutare con criterio analitico

Se i sottoprodotti sono rilevanti, le rimanenze si valutano in base ai ricavi di vendita dei singoli prodotti

/ Luca MALFATTI e Giovanni OSSOLA

Lunedì, 9 maggio 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Lo IAS 2 definisce il trattamento contabile delle rimanenze di magazzino.
Esso si applica a tutte le rimanenze, eccetto gli strumenti finanziari, ai quali si applicano lo IAS 32 e l’IFRS 9, e alle attività biologiche connesse ad attività agricole e prodotti agricoli al momento del raccolto, che rientrano nell’ambito di applicazione dello IAS 41.

Lo IAS 2, inoltre, non si applica alla valutazione delle rimanenze possedute da:
- produttori di prodotti agricoli e forestali, di prodotti agricoli dopo il raccolto, di minerali e prodotti minerari, nella misura in cui il valore di tali rimanenze è determinato al valore netto di realizzo secondo quanto previsto da consolidate prassi in quei settori. Quando tali rimanenze sono valutate al valore netto di realizzo, i cambiamenti di quel valore ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU