ACCEDI
Domenica, 26 maggio 2024

ECONOMIA & SOCIETÀ

Tassi agevolati per tutto il 2024 sui mutui prima casa con accesso al Fondo di garanzia

Il Milleproroghe convertito rimedia alle «dimenticanze» della legge di bilancio

/ Carmela NOVELLA

Lunedì, 4 marzo 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con una norma introdotta durante l’iter di conversione, il DL 215/2023, conv. in L. 18/2024 (c.d. “Milleproroghe”), ha esteso, sino al 31 dicembre 2024, l’obbligo per gli intermediari finanziari, i quali eroghino mutui per l’acquisto della prima casa con accesso al Fondo di garanzia nella misura massima dell’80% ex art. 64 comma 3 del DL 73/2021, di applicare le condizioni economiche di miglior favore rispetto al tasso effettivo globale medio (TEGM) in vigore, nel caso di differenziale negativo tra la media del tasso interest rate swap a 10 anni pubblicato ufficialmente, calcolata nel mese precedente a quello di erogazione, e la media del tasso interest rate swap a 10 anni, pubblicato ufficialmente, del trimestre sulla base del quale è stato calcolato il

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU