ACCEDI
Venerdì, 19 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Disponibile il nuovo modello unico ambientale per l’anno 2024

Il MUD deve essere presentato, via PEC e/o telematicamente, alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura competente per territorio

/ Antonio PICCOLO

Giovedì, 7 marzo 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Sulla Gazzetta Ufficiale del 2 marzo è stato pubblicato il DPCM 26 gennaio 2024, recante l’approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2024 (MUD), che sarà utilizzato per le dichiarazioni riferite all’anno 2023.
Il nuovo modello e relative istruzioni per la sua compilazione si sostituiscono integralmente a modello e istruzioni approvati con il precedente DPCM 3 febbraio 2023 (MUD per l’anno 2023).

In virtù del comma 2 dell’art. 6 della L. n. 70/1994, i soggetti interessati devono presentare il modello entro il termine del 30 aprile dell’anno successivo a quello di riferimento. Tuttavia, il successivo comma 2-bis ha stabilito che qualora si renda necessario apportare, nell’anno successivo a quello di riferimento, modifiche e integrazioni ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU