X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 20 aprile 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Medici di base esonerati dalla fattura per le prestazioni all’ASL

La conferma arriva dall’Agenzia delle Entrate, che precisa che le novità sulla e-fattura non modificano le regole di certificazione delle operazioni

/ Mirco GAZZERA

Giovedì, 14 febbraio 2019

Con la risposta a interpello n. 54 pubblicata ieri, 13 febbraio 2019, l’Agenzia delle Entrate ha confermato che non sussiste l’obbligo di emissione della fattura per le prestazioni rese dai medici di medicina generale convenzionati (c.d. “medici di base” o “medici di famiglia”) nei confronti dell’ASL. Sono stati forniti chiarimenti, inoltre, in relazione ai dati da indicare nella comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute. Si segnala che il termine del 28 febbraio 2019 previsto per quest’ultimo adempimento slitterà al 30 aprile per effetto della proroga annunciata ieri dal Sottosegretario all’Economia Massimo Bitonci (si veda “Spesometro ed esterometro al 30 aprile” di oggi).

Come previsto dall’art. 2 comma ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU