X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 26 settembre 2021 - Aggiornato alle 11.50

LAVORO & PREVIDENZA

Promozione dell’inclusione lavorativa dei disabili nei bandi di gara

Nuovi adempimenti per le imprese non tenute alla redazione del report periodico con un numero pari o superiore a 15 dipendenti

/ Giada GIANOLA

Lunedì, 2 agosto 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

La L. 29 luglio 2021 n. 108, di conversione del DL 77/2021, pubblicata venerdì scorso in Gazzetta Ufficiale, introduce alcune novità alla disposizione di cui all’art. 47 del decreto, che interessa le aziende che hanno concluso dei contratti pubblici (si veda “Report sul personale per le aziende impegnate in appalti pubblici” del 2 giugno 2021).

In sede di conversione è stato infatti previsto che le disposizioni contenute in tale norma si applichino, oltre che per perseguire le finalità relative alle pari opportunità, sia generazionali sia di genere, anche per promuovere l’inclusione lavorativa delle persone disabili in relazione alle procedure afferenti agli investimenti pubblici finanziati, in tutto o in parte, con le risorse previste dal Regolamento 2021/240/Ue e dal

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU